Diego Scarponi inizia a lavorare con il video alla fine dello scorso millennio. Fondamentale l’esperienza delle telestreet e del mediattivismo in genere, attraverso le attività di Telefermento. Collaboratore e docente a contratto dell’Università di Genova, porta avanti vari progetti legati al Laboratorio Audiovisivi Buster Keaton all’interno dell’Ateneo genovese, senza perdere di vista altri scenari ed orizzonti.
Tra le ultime produzioni: Working Class Heroes (2010), Vitosemprevivo (2011), L’età del ferro (2013), Il viaggio del Fiume Rubato (2014), Memoria fossile (2014), Ribelli e fuorilegge (2015), Alfabeto Camallo – Noi eravamo tutto (2015), Shadows of Endurance (2016).
http://www.gargagnan.net/about/